IL QUINTO MISTERO: SATANA E LUCIFERO

IL QUINTO MISTERO: SATANA E LUCIFERO

Satana

Raffigurazione di Satana

Lo tratterò come mistero, ne parlerò imparzialmente, o almeno ci proverò, resta il fatto che anche se una parte pensa di conoscerlo, di sapere chi sia o cosa voglia, anche se una parte lo considera importante e lo venera addirittura, rimane invece ancora oggi, e non per colpa sua, un grosso punto interrogativo e vale la pena parlarne, perché penso che la sua forza sia proprio questa il non parlarne mai, e mi riferisco a SATANA.

La prima cosa che è doveroso fare e DISTINGUERE Satana da Lucifero; lo fanno le sacre scritture, gli apocrifi, e molti studiosi che ancora oggi vogliono sciogliere alcuni nodi della dottrina.

È pur vero che non è cosa certa, quindi mi limiterò a dare la mia opinione in base alle mie credenze, alle mie esperienze cercando di fare un pò più di luce sull’argomento senza avere la presunzione di poter sciogliere definitivamente il dilemma.

Partiamo dal principio chi si è ribellato prima? Le fonti più autorevoli sostengono che il primo “ARCANGELO”, ossia quella sfera di angeli che sono vicini a Dio per fiducia, fu Satana, che messo a conoscenza della creazione ebbe da subito Gelosia sulla creatura che l’Onnipotente stava per creare, all’inizio infatti Satana, si pensa, altri non era che l’Arcangelo SAMAELE, che durante i 6 giorni della creazione si ingelosì, fino a tradire definitivamente quando Dio ordinò di servire l’uomo ed aiutarlo durante la vita, Samaele rifiutò di riverire la creatura considerata più bassa, e richiamato anche dall’Arcangelo Michele, giurò di crearsi sulla terra il “suo regno” (“Se egli (Dio) si adirerà, io mi farò un trono al di sopra delle stelle e mi proclamerò Dio”).

E Samaele divenne SATANA, ossia “avversario”, di Dio e dell’uomo, naturalmente salto tutte le traduzioni che trasformano il nome volutamente per non appesantire l’argomento.

Questa è in breve la prima teoria su Satana, il primo demone il principe dei demoni, oltre che avvalorata dalla gran parte delle scritture sacre ed apocrife, non tutte,  è avvalorata anche da numerose  trascrizioni di esorcismi fatti dalle eminenze più importanti del campo (Padre Amorth e Padre Fortea) dove appunto il Diavolo, più comunemente detto, afferma di essere il più forte dei demoni creati e di essere nostro nemico e soprattutto del nostro creatore, egli infatti spesso assume forme animale, sua infatti la tentazione dell’eden sotto forma di serpente.

Ma allora chi è LUCIFERO?

Lucifero è il n° 2, ma non per importanza, diversamente da tutti quelli che pensano che sia solo un secondo nome di Satana, Lucifero era uno degli angeli primordiali, un CHERUBINO, quella schiera di angeli oltre il trono di Dio, i Cherubini sono quelli più vicini al creatore, anch’egli uno dei primi a tradire.

Raffigurazione di Lucifero

Chiariamo anche qui una cosa, la traduzione che LUCIFERO= PORTATORE DI LUCE è assolutamente sbagliata, Lucifero vuol dire STELLA DEL MATTINO, ed era destinato ad essere il “Protettore della Terra”, un privilegiato da Dio stesso , tanto che appunto voleva affidargli la sua creazione migliore.

Da qui la gelosia ed il tradimento, egli era geloso della Luce stessa, ed anche egli volle ritenersi al pari di Dio, e da quest’ultimo cacciato negli inferi secondo persino a Satana.

A differenza di Satana che viene identificato spesso come un caprone, il tradimento è più alto, Lucifero a volte mantiene il suo aspetto celestiale, ed ecco che è più venerato del primo a volte.

Ora lascio a tutti la libertà di documentarsi, e di farsi la propria opinione, questa è la mia, io distinguo le due entità, ma su una cosa sono assolutamente certo, la loro gelosia li portò alla rovina, ed essi, sono gelosi di noi e sono i nostri nemici, non sottovalutateli, non adorateli, non chiedete loro nulla, perché aspra è la condanna che ci spetta.

Non dimenticate che sono esseri spirituali, molto potenti, la loro essenza è pur sempre angelica, e su di noi possono qualsiasi cosa se diamo loro la possibilità, non dimenticate che grande è la loro vergogna che si tramuta in rabbia verso di noi per essere stati condannati a perire, “… sotto il calcagno della grande Donna ( La Vergine Maria… tratto da un esorcismo..)…” e non dimenticate … mai… che il solo nome di Gesù il salvatore li fa fuggire.

Ci tenteranno, ci ammalieranno, ci faranno vedere grandi cose e se il caso saranno disposti a darci, all’inizio, qualsiasi cosa, non cedete perché quello che abbiamo da perdere è molto di più che quello che guadagneremmo a stringere un patto con loro…

 

Copyright © 2017 Mystery Rangers  Mystery Rangers by Adriatis

Un commento su “IL QUINTO MISTERO: SATANA E LUCIFERO

  1. ingrid boldt il said:

    Es ist so wie es auch Nostradamus in seiner Verschlüsselung beschrieb und noch mehr, kein Gelehrter in dieser heutigen Zeit kann dieses zum Glück Entschlüsseln.(würde es einer können wären wir erst Recht am Untergang der Erde näher weil jede Nation versuchen würde es zu beeinflussen was vorher gesehen wurde und nicht Sinn der vorhersage von Nostradamus ist.

Lascia un commento

*