MISHIPESHU LA PANTERA MARINA

MISHIPESHU LA PANTERA MARINA

MishipeshuTra le tante creature malvage delle leggende dei nativi americani vi è una particolare creatura che viene narrata nelle tribù del popolo degli “Anishinaabe”, nella tradizione orale della tribù originaria della regione dei grandi laghi del nord America, viene narrata l’esistenza di una terribile creatura dalla grossa testa di felino sulla cui sommità è dotata da corna come quelle dei cervi, le sue zampe sono come la testa, ossia come quelle dei felini e sulla sua schiena partendo dal collo sono presenti delle grosse protuberanze ossee molto acuminate che si prolungano sino alla estremità della coda, questa creatura è chiamata dai nativi americani… “Mishipeshu”, la grande lince o la pantera d’acqua.

La leggenda narra che il corpo del Mishipeshu nonostante abbia testa e zampe come quelle di grossi felini, il suo corpo è ricoperto da squame somiglianti a quelle dei pesci, ed è per questa sua particolarità viene chiamato anche “Pantera marina”.

Secondo la leggenda il Mishipeshu predilige vivere nelle acque più profonde dei laghi e dei fiumi, da quelle profondità secondo le tradizioni tramandate oralmente riesce a far scatenare delle improvvise tempeste e delle potenti rapide che sono in grado di distruggere ogni cosa galleggi sopra quelle acque, durante queste tempeste scatenate dal Mishipeshu, secondo il popolo degli “Anishinaabe”, si riesce persino a sentire il suo tenebroso ruggito.

Quando usciva dalle acque la sua apparizione era sinonimo di sventura e di morte presso la tribù in cui veniva avvistato, e di tanto in tanto nelle tribù dei nativi veniva celebrata una cerimonia celebrata con lo scopo di poter placare il regno degli inferi e riportarsi con sé quella terribile creatura mantenendo così il perenne equilibrio che c’era tra il Thunderbird che controllava il mondo superiore e il mondo sotterraneo dominato dalle pantere d’acqua o Mishipeshu.

Le credenze recitano che il Mishipeshu vivendo nelle profondità delle acque dei grandi laghi del nord America, era anche il custode di ingenti quantità di rame, questo metallo ai tempi dei primi colonizzatori fu la causa di cruenti scontri con i nativi poiché loro lo consideravano un furto scavare il rame poiché secondo i nativi veniva sottratto alla creatura, continuando a scavare i colonizzatori non facevano altro che scatenare l’ira del Mishipeshu e quest’ultimo scatenava infine la sua rabbia contro la tribù dei nativi.

MishipeshuOvviamente esistono anche delle storie che raccontano dell’incontro avvenuto con questa creatura, ed in una di queste viene narrato che quattro nativi avevano preso un po’ di rame per portarlo nella loro tenda per riscaldare l’acqua, ad un certo punto mentre erano nel mezzo del fiume a bordo della loro canoa, le acque iniziarono ad agitarsi ed udirono una voce tenebrosa che ringhiò accusando i quattro nativi di avergli sottratto i giochi dei suoi figli, ossia il rame, all’improvviso sotto le acque della canoa iniziarono a formarsi delle potenti rapide ed un improvvisa tempesta si scatenò sui poveri indigeni, sino a che, uno ad uno, tre dei quattro nativi morirono quasi subito lungo il tragitto verso il villaggio, mentre il quarto raggiunta la riva del fiume vicino al villaggio, ebbe appena il tempo di raccontare quello che era accaduto, alla fine morì anche lui.

Ad aggiungere ulteriore mistero riguardo alla creatura, secondo alcuni colonizzatori che si avventurarono nell’area, negli anni tra il 1835 e 1890, nell’area dei grandi laghi americani, si verificarono numerose sparizioni ai danni di minatori in cerca di rame, addirittura due navi (il piroscafo “CUMBERLAND” e la nave “ALGOMA”) naufragarono portandosi nei profondi abissi tutte le persone che viaggiavano, là in quelle stesse acque tumultuose dove secondo i nativi ritenevano che dimorasse il Mishipeshu.

Ancora oggi l’esistenza di questa creatura viene data per vera da parte dei nativi americani originari dei grandi laghi del nord America, tanto che alcuni sciamani sostengono ancora oggi di possedere delle ciocche di capelli del Mishipeshu e a loro dire, questo è, un talismano estremamente potente.

 

Copyright © 2017 Mystery Rangers Mystery Rangers by Jarod

I commenti sono chiusi.